21.11.2011

Abarth 595 “turismo” e Abarth 595 “competizione”


Bookmark and Share

Debutta a Bologna, in anteprima mondiale, la nuova Abarth 595 che sancisce il ritorno al concetto di "derivazione" dei modelli di base su cui Karl Abarth costruì più di 60 anni fa il mito dello Scorpione. Con questo nuovo modello il brand amplia ulteriormente l'offerta Abarth 500 e si presenta con due personalizzazioni, "turismo" e "competizione", che si rivolgono a due pubblici differenti - più attento alla distintività e al confort il primo, più "purista del Racing" il secondo - ma con un aspetto fondamentale in comune: la passione per la sportività che caratterizza tutti i modelli Abarth.
In entrambe le personalizzazioni la vettura è equipaggiata con un propulsore 1.4 Turbo T-Jet la cui potenza è portata a ben 160 CV (118KW) grazie al kit di elaborazione motore di serie. Il motore è un 4 cilindri 16 valvole da 1.368 cm3 (sovralimentato con turbocompressore IHI a geometria fissa) che regala prestazioni esaltanti: una coppia di 230 Nm a 3000 giri in modalità Sport, velocità massima di 211 km/h mentre l'accelerazione da 0 a 100 km/h avviene in appena 7,4 secondi. Merito anche della funzione "over boost", attivata dal pulsante "Sport", che agisce sulla mappatura della centralina e sulla pressione del turbo, oltre che sul carico al volante. Performance in pieno spirito Abarth a fronte di consumi contenuti: 6,5 l/100 km nel ciclo combinato.
In termini di sicurezza, la Abarth 595 segue gli altissimi standard garantiti dalla gamma Abarth 500 e, come su tutte le Abarth, propone di serie il dispositivo TTC (Torque Transfer Control) che, migliorando il trasferimento della coppia motore alle ruote, esalta la tenuta di strada della vettura senza rinunciare al "fun to drive". La vettura adotta di serie i fari allo Xenon con funzione anabbagliante e di profondità, che assicurano una migliore qualità della luce emessa e un'eccellente resa in tutte le condizioni atmosferiche. Infatti, questi dispositivi triplicano l'intensità luminosa e le ore di durata rispetto ai normali proiettori con lampada alogena.
La vettura viene proposta in due differenti personalizzazioni: con la personalizzazione "turismo", la Abarth 595 si rivolge a tutti coloro che, amanti della sportività e delle prestazioni, ricercano allo stesso tempo eleganza e distintività. In questa personalizzazione, Abarth ripropone alcuni elementi "trend-setting" che hanno già contraddistinto un'altra vettura di grande successo, la Abarth 500 Convertibile, primo fra tutti la livrea bicolore presentata per la prima volta su una berlina. La vettura presentata sullo stand di Bologna è infatti contraddistinta da una livrea bicolore Grigio Pista metallizzato e Rosso Officina con liner bianco, la griglia paraurti anteriore ed estrattore posteriore in colore grigio titanio, impreziosita dalla riedizione dello storico logo 595 in alluminio sulla fiancata e sul portellone, quest'ultimo ulteriormente personalizzato dalla grafica Turismo sempre in alluminio. La griglia del paraurti anteriore e l'estrattore posteriore sono in colore grigio titanio
Contribuiscono all'eleganza della vettura i cerchi in lega da 17" con design di ispirazione Gran Turismo di colore titanio. La Abarth 595 "turismo" propone di serie il cambio Competizione, meccanico elettroattuato con comandi al volante, che esalta le prestazioni del motore con ridotti tempi di cambiata. Le palette del cambio sono posizionate sul volante sportivo in pelle nera con orecchie traforate in colore rosso, che impreziosisce gli interni insieme ai sedili sportivi in pelle rossa. La cura del dettaglio che contraddistingue questa personalizzazione della Abarth 595 è sottolineata anche dallo speciale trattamento di "floccatura" per il tunnel centrale e la plancia: la prima applicazione in ambito automotive di un trattamento all'avanguardia nel campo della moda e del design. Completano la dotazione pedaliera, battitacco e mostrina del cambio nel prezioso tessuto di vetro alluminizzato Alutex.
La seconda personalizzazione "competizione" è dedicata ai cultori della sportività più estrema, ai veri "puristi del Racing" ed è contraddistinta da elementi che ne esaltano al massimo le prestazioni e le caratteristiche sportive. Come primo elemento, la Abarth 595 "Competizione" propone il cambio manuale a 5 rapporti, che esalta lo stile di guida personale attraverso un rapporto più diretto con l'auto. La livrea Grigio Record metallizzato è completata dai cerchi in lega da 17" con design di derivazione Racing color titanio, con pinze freni Brembo di colore giallo. Come per la versione "turismo", fiancata e portellone sono arricchiti rispettivamente dal logo 595 e 595 "competizione", entrambi in alluminio, così come la griglia del paraurti anteriore e l'estrattore estrattore sono in colore grigio titanio. Su quest'ultimo, ad aumentare la vocazione sportiva della vettura, spicca lo scarico a quattro uscite "Record Monza" che grazie alla tecnologia "dual mode" ottimizza la curva di erogazione della coppia e potenza con una risposta del motore più pronta a partire dai medi regimi di rotazione (1,5 kg/m a partire da 2.000 giri/minuto)
Carattere sportivo e grintoso anche per gli interni, grazie ai sedili "Abarth Corsa by Sabelt" in pelle e alcantara di colore cuoio, impreziositi dal logo 595 ricamato sul poggiatesta integrato. La plancia è impreziosita dall'utilizzo di speciali materiali che richiamano per aspetto e finitura il metallo, ad accentuare ulteriormente il carattere tecnico e sportivo di questa personalizzazione; lo stesso trattamento è utilizzato per il retroschienale dei sedili. Infine il pomello cambio in Ergal, il battitacco, la pedaliera e il batticalcagno in alluminio, tutti decorati dagli stilemi Abarth, riprendono gli allestimenti presenti sulle vetture da corsa. Completano la caratterizzazione bande laterali in color titanio opaco, riprese anche dalle calotte specchi.
Per esaltare ancora di più le performance della Abarth 595, sono disponibili per entrambe le personalizzazioni i kit di elaborazione per assetto e freni, che ne garantiscono un'esperienza di guida unica, in termini di prestazioni, handling e sicurezza. La sicurezza è sempre al centro dell'elaborazione targata Abarth, e con questi due kit l'impianto frenante viene potenziato e l'assetto adeguato: il primo prevede l'adozione di freni a disco anteriori forati e autoventilanti (diametro 284mm x 22mm), freni a disco posteriori forati (diametro 240mm x 11mm), pastiglie freni anteriori ad alte prestazioni, mentre il secondo propone ammortizzatori anteriori e posteriori Koni con valvola FSD e molle rosse specifiche ribassate rispetto a quelle adottate sulla vettura di primo impianto.
A ulteriore conferma della ricerca del massimo livello di personalizzazione della Abarth 595 e seguendo l'esempio di successo già sperimentato nella Limited Edition "Abarth 500 Cabrio Italia", sono disponibili le speciali borse in pelle Tramontano "Tribute to Abarth", anch'esse nelle versioni "turismo" e "competizione", in abbinamento al colore degli interni delle due personalizzazioni. A partire dal mese di dicembre, le stesse borse saranno disponibili in tutti i colori di pelle abbinati agli interni della Abarth 500.


Bookmark and Share

Latest Videos

Advanced Search

Search...

From
To
Search

Related images


Latest press