30 April 2019

Abarth per il 6 anno consecutivo fornitore ufficiale di motori del Campionato F4 italiano e tedesco

  • Al via in Germania e in Italia i campionati di Formula 4 powered by Abarth.
  • Le monoposto Tatuus dei campionati F4 sono equipaggiate con il motore Abarth T-Jet da 160CV.
  • La F4 è la "palestra" per centinaia di giovanissimi piloti per passare dal kart alla Formula 1.

È iniziata in Germania lo scorso weekend la nuova stagione sportiva 2019 dell'ADAC F4 Championship powered by Abarth. Protagonisti i giovani piloti promesse del motorsport di domani e le monoposto Tatuus spinte dal motore Abarth 1.4 T-Jet. Il motore Abarth sviluppato secondo le specifiche FIA relative alla guida dei piloti "over 15", offre 160 CV e grazie ad un favorevole rapporto peso/potenza rende estremamente performanti le monoposto. 

 

Sul circuito tedesco di Oschersleben si è disputata la prima prova dell'ADAC F4 Championship powered by Abarth, al via 18 giovanissimi piloti, tre dei quali sono risultati vincitori nelle tre appassionanti gare tradizionali del campionato F4: il brasiliano Gianluca Petecof, il tedesco Niklas Krutten e il ceco Roman Stanek.

 

Dal 3 al 5 maggio, avrà inizio sul circuito di Vallelunga anche l'Italian F4 Championship powered by Abarth con al via oltre 30 piloti in rappresentanza di 15 nazioni.

 

Scopo di questi campionati è permettere ai giovani talenti provenienti dal kart di iniziare a competere - già dai 15 anni - al volante di una monoposto. La F4 è una formula estremamente formativa, con costi di accesso contenuti, che ha visto già molti piloti approdare alle serie superiori grazie ad una filosofia in linea con quella dell'Abarth che, sin dai tempi del suo fondatore Carlo, ha permesso a generazioni di piloti di mettersi in luce a costi contenuti.

 

Il 1.4 T-Jet, è basato sul motore Fire su cui è installato un turbocompressore a inerzia ridotta, che consente di ottenere ottime prestazioni già a basso numero di giri: 160CV a 5 500 giri/minuto di potenza massima e una coppia massima di 240Nm a 3500 giri/minuto.
Una vettura di successo, visto che sono centinaia i giovani provenienti da tutti i cinque continenti che hanno avuto modo di mettersi in gioco cercando di mostrare il loro talento. Alcuni di loro - è il caso del canadese Lance Stroll - fanno oggi parte dei team di Formula 1, come lo stesso Mick Schumacher, che ha recentemente avuto modo di provare in test ufficiali le monoposto Ferrari e Alfa Romeo. 

 

Questi i calendari delle due serie:

Germania - ADAC F4 Championship powered by Abarth

26-28 aprile   Oschersleben

7-9 giugno   Red Bull Ring

26-28 luglio   Hockenheim 

9-11 agosto    Zandvoort

16-18 agosto   Nurburgring

13-15 settembre  Hockenheim

27-29 settembre  Sachsenring

 

Italian F4 Championship powered by Abarth

3-5 maggio Vallelunga

17-19 maggio Misano Adriatico

5-7 luglio Hungaroring

12-14 luglio Red Bull Ring

30 agosto/1° settembre Imola

4-6 ottobre Mugello

18-20 ottobre Monza

 

La prima edizione dell'Italian F4 Championship powered by Abarth risale al 2014. Nel 2015 si è invece svolto il primo campionato tedesco.

 

Torino,  30 aprile 2019

 

 

 

Latest Videos

Advanced Search

Search...

From
To
Search

Images


Download

Related images


File Attachments


x

Rights of use

The texts and images and the audio and video documents made available on media.fcaemea.com are for reporting purposes on social media networks, or by journalists, influencers and media company employees as a source for their own media editorial activities.

The texts, images and the audio and video documents are not for commercial use and may not be passed on to authorized third parties.

In addition, see Terms and conditions of access http://www.media.fcaemea.com/info/terms-and-condition

    I have read and agree.